A- A A+

Consiglieri Delegati

   Nome e Cognome- Delega  Riceve su appuntamento
BartesaghiLaura 

 Consigliere delegato alle politiche giovanili

Bartesaghi Laura

 Sabato
10.00-12.00

 ColomboMauro

 Consigliere delegato allo sport

Colombo Mauro

 Sabato
10.00-12.00
 SalaAlessia

 Consigliere delegato all'istruzione

Sala Alessia Cinzia

 Sabato
10.00-12.00

San Giuseppe ai Ronchetti (1630 d.C.)

ronchetti 1

Gli avvenimenti più dolorosi, (danni causati dalle guerre, carestie e pesti) si susseguivano già dal 1524 con le pesti che colpivano Milano e la Lombardia , decimando migliaia di persone in città e nelle campagne. Durante le carestie molte persone erano costrette a mangiare erbe e cortecce di alberi.
Un'altra vera strage umana si verificava durante la micidiale peste, detta di S. Carlo, scoppiata in città nel 1576 e propagatasi rapidamente nelle campagne del Ducato, portata dai fuggiaschi usciti in cerca di aria salubre. Anche l'alta Brianza rimaneva vittima di questo morbo, quando esso raggiungeva anche i centri più periferici (i morti superavano ormai le 20.000 unità), I Ronchetti non risparmiando la nostra località di Annone.

ronchetti 3

Non meno tremenda era la terza peste, quella ricordata dal Manzoni ne "I Promessi sposi", scoppiata nel 1630: anche in questa occasione numerose cadevano le vittime ed altrettanto immani erano le prove sopportate dalle popolazioni, ormai ridotte alla miseria più estrema.
La peste era stata portata e trasmessa nel 1629 dai Croati e dai Lanzichenecchi durante la loro discesa attraverso la Valtellina e la Valsassina e poi lungo la sponda dell'Adda e del Po per l'occupazione del Mantovano. Quanti ne restavano colpiti erano costretti a vivere isolati e fuori dell'abitato, dove coloro che decedevano venivano sepolti onde evitare il contagio. A ricordo degli Annonesi, vittime della peste del 1630, veniva edificata in periferia del paese la Cappelletta di S. Giuseppe ai Ronchetti, dove ancora oggi possiamo leggere la lapide che così recita:I Ronchetti

L'ANGELO STERMINATORE NELL'ANNO MDCXXX FLAGELLÒ ANNONE COLLA PESTILENZA ED IN QUESTO RICOVERO MOLTISSIME FURONO LE VITTIME DI QUESTO MORBO.

ronchetti 5

A queste gravi epidemie periodicamente si sovrapponevano quelle del vaiolo, tifo, colera, spagnola, che, anche se in minore numero, mietevano vite in ogni dove, specie in quegli ambienti in cui regnava la malnutrizione, indebolendo i corpi con malattie (pellagra) abbastanza diffuse.

Iscrizione Newsletter

Per essere sempre ben informato sulle vicende del tuo Comune!

Privacy e Termini di Utilizzo

Il Polittico

147872

La chiesa di S.Giorgio ospitava un tempo l'Ancona della Passione, un grande polittico in legno scolpito e dipinto. Quest'opera, realizzata intorno alla metà del XVI secolo in una bottega anversese, fu commissionata dal nobile locale Giovanni Andrea Anone per la cappella di famiglia.
In essa si alternano pitture e sculture narranti la drammatica vicenda della Passione. La sua struttura è data da due elementi distinti e sovrapposti, la predella e l'ancona vera e propria. Sul primo sono dipinti gli episodi del Bacio di Giuda e la Cattura di Gesù, l'Ultima Cena e Cristo nell'Orto dei Getsemani separati da pilastri finemente intagliati e decorati. Nel secondo troviamo, invece, un doppio ordine di scene con notevole e sorprendente ricchezza di personaggi. Nel registro superiore, in posizione centrale e più alta, troviamo la Crocifissione inserita in una serliana ed affiancata da una Caduta di Cristo e la Veronica, a sinistra, e dalla Deposizione, a destra, mentre nel registro inferiore sono indicate, sempre nello stesso ordine, l'Ecce Homo, la Flagellazione e l'Incoronazione di spine. Tutte quante le scene sono circoscritte da cornici architettoniche molto elaborate.
In alto un'ampia cornice in legno con rilievi dorati e ricca di bordi ornamentali corona l'intero polittico.
Le due ante dell'ancona, all'occorrenza chiudibili ad armadio, raffigurano nella parte interna la Resurrezione di Cristo a sinistra ed il Giudizio Universale a destra mentre all'esterno mostrano rispettivamente S.Giorgio col drago e S.Andrea con il committente, probabilmente il nobile G.A.Annone.
Il polittico è stato sottoposto a due successivi interventi di restauro: il primo, negli anni Settanta, il secondo, più recente, avvenuto nell'estate 2004 presso il Museo Diocesano di Milano, dove tutt'ora è conservato. In quest'ultima occasione è stato rinvenuto in alcuni punti dell'ancona il marchio di Anversa, raffigurante due mani nere, che attesta la provenienza da una bottega di quella città.

San Giorgio

 sangiorgio 1 L'edificazione della prima antica chiesa di San Giorgio viene attribuita intorno al XII sec., periodo di diffusione del culto e devozione al Santo da parte dei Benedettini, i quali usufruivano dell'edificio religioso probabilmente come piccolo Oratorio.    Questo sorgeva sulla suggestiva collinetta, da cui si domina il paese ed il panorama, circondata da fertili campi;ale era infatti il costume monacale dell'epoca, 

insediarsi in una località invitante al raccoglimento ed alla preghiera e nello stesso tempo poter alternare la vita contemplativa col lavoro dei campi.

Una prima ristrutturazione si ebbe nell'ultimo quarto del XV sec., con molta probabilità i lavori iniziarono nel 1479 e si contemplarono il 9 Giugno 1481. L'aggiunta di alcune cappelle cinquecentesche e dell'ossario settecentesco trasformarono definitivamente il preesistente Oratorio benedettino nell'attuale chiesa.

 La parte più antica di questo originale complesso è il campanile che si erge nella parte sinistra in adiacenza all'abside. Ha la base costruita in pietra molera, mentre nella parte superiore, suddivisa in riquadri coronati da architetti pensili, si aprono piccole monofore e strette feritorie: caratteri che ne evidenziano la sua origine risalente tra la fine del XI sec. e gli inizi del XII sec.                                        sangiorgio 2

La facciata esterna comprende un caratteristico portone settecentesco e il grande rosone sovrastante, in cotto fortemente strombato, che lascia penetrare la luce all'interno. In alto si ripetono gli archetti pensili ed una scorniciatura del sottotetto in laterizi formata da mensolette e mattoni a denti di sega, prolungatesi sui fianchi a doppio ordine.

Sul lato sinistro, addossata anteriormente al muro della chiesa sorge più bassa una singolare cappelletta votiva con portichetto poligonale a due arcate sostenute da una colonna. Al suo interno sono conservati e disposti in fila sull'altare dei teschi autentici, recuperati durante gli antichi scavi.

 sangiorgio 7  L'interno della chiesa è a navata unica sostenuta da tre arconi ogivali quattrocenteschi che sorreggono la copertura spiovente in legno. In testa si prolunga l'abside quadrangolare, sulle cui pareti è rappresentato un ciclo di affreschi, mentre il centro dell'area presbiteriale è occupato da un altare neoclassico sovrastato da un ciborio. Ai lati si aprono le cappelle: a destra l'alta cappella con innestata l'abside poligonale con aperture superiori                                                             

rotonde,  edificata nella prima metà del XVI secolo ad opera dei fratelli Giovanni Andrea e Giovanni Angelo Annone che la fecero ornare con un bellissimo Polittico; a sinistra una seconda cappella, di S. Ambrogio, della medesima epoca, ma di patronato diverso.

Infine, sul lato sinistro, addossata alla parete, si trova un'antica cantoria senza organo che chiude una cappella nel passato dedicata a S.Antonio ed a S.Rocco.

                                                                      ORARIO DI APERTURA

1° Domenica del mese, da Maggio a Novembre
ore 10.00 - 12.00 e 15.00 - 17.00

PER INFORMAZIONI:
tel. 0341 260759 o 0341 577388
(chiamare durante l'orario dei pasti).

 sangiorgio 6

Orari di apertura al pubblico

  NUOVI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

SERVIZI DEMOGRAFICI

GIORNO

ORARIO ANTIMERIDIANO

ORARIO POMERIDIANO

LUNEDI’

9,30 – 11,30

12,30 – 13,30

MARTEDI’

12,30 – 14,30

17,00 – 18,30

MERCOLEDI’

9,30 – 11,30

12,30 – 13,30

GIOVEDI’

9,30 – 11,30

12,30 – 13,30

VENERDI’

9,30 – 11,30

SABATO

10,00 – 12,00

UFFICIO RAGIONERIA E TRIBUTI

MARTEDI’

12,30 – 14,30

GIOVEDI’

9,30 – 11,30

12,30 – 13,30

UFFICIO EDILIZIA PRIVATA

MARTEDI’

12,30 – 14,30

VENERDI’

9,30 – 11,30

ASSISTENTE SOCIALE

LUNEDI’

9,30 – 11,30

 

 

Il Sindaco

Patrizio 

Sidoti Arch. Patrizio

Anni 62, architetto libero professionista con studio in Milano.
Coniugato con AnnaElisa Evasi, due figli: Nicola e Fabio.

Politicamente ha fatto le seguenti esperienze:
dal 1985 al 1990: consigliere comunale di maggioranza
dal 1990 al 1995: assessore comunale
dal1995 al 2004: sindaco del comune di Annone di Brianza
dal 2009 al 2014: consigliere comunale di minoranza

Dal 1992 al 1995: presidente della società A.C. Annone
Consigliere e socio dell'associazione umanitaria "Muindi Semi di un Sorriso ONLUS" 

     

Indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Riceve su appuntamento il MARTEDì dalle 16.00 alle 18.00, il GIOVEDì dalle 20.30 alle 21.30 ed il SABATO dalle 9.00 alle 10.00

Numeri ed Orari

Numeri Utili
Uffici Municipio Annone di Brianza Tel. 0341 576063 - Fax 0341 260361
Polizia Stradale - pronto intervento 113 - 0341 357311
Polizia Municipale 0341 576063
Carabinieri - Caserma Oggiono 0341 576326
Ospedale di Lecco 0341 489111
Pronto Soccorso Lecco 0341 489222
Croce Rossa Italiana Lecco 118 - 0341 498214
Croce Verde Italiana Oggiono 0341 576370
Vigili del Fuoco Lecco 115 - 0341 287400
Poste e Telegrafi 0341 260538
Farmacia Dr.Vilma Merati 0341 260833
Parrocchia S.Maria e San Giorgio 0341 579533
Soccorso Stradale ACI 803116
Telefono Azzurro 19696



Ambulatori Medici
Dottore Località Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì

Sala L.

Oggiono 9:00-11:30 17:00-19:00 9:00-11:30 17:00-19:00 9:00-11:30
Annone  

15:30-16:30

  15:30-16:30  
Molteno 16:00-17:30   16:00-17:30   16:00-17:30
Riva G. Oggiono 16:00-19:00 9:30-12:30 16:00-19:00 9:30-12:30 16:00-19:00
Fraz. Imberido 14:00-15:00    14:00-15:00    14:00-15:00
             
             
             
             
             
             
             
             

Consiglio

  Generalità (Cognome e Nome) Lista
sidotiPatrizio Sidoti Arch. Patrizio
Nato a Cesello Brianza il 16.03.1952
Impegno Solidarietà Futuro
SalaAlessia Sala Alessia Cinzia
Nata a Lecco il 29.04.1973
 Impegno Solidarietà Futuro
BartesaghiLaura Bartesaghi Laura
Nata a Lecco il 06.05.1994
Impegno Solidarietà Futuro
ColomboMauro Colombo Mauro
Nato a Lecco il 22.06.1963
 Impegno Solidarietà Futuro
 PellegattaGiancarla Pellegatta Giancarla
Nata a Annone di Brianza il 20.07.1954
 Impegno Solidarietà Futuro
LongoniMarco Longoni Avv. Marco
Nato a Lecco il 13.07.1974
 Impegno Solidarietà Futuro
BartesaghiMaria  Bartesaghi Maria
Nata a Annone di Brianza il 23.06.1959
 Impegno Solidarietà Futuro
 BonacinaDavide Bonacina Davide
Nato a Lecco il 27.10.1995
Impegno Solidarietà Futuro
 CortiTiziano Corti Arch. Tiziano Onorio
Nato a Annone di Brianza il 02.07.1957
Insieme per Annone

 FerreroRosanna

Ferrero Rosanna
nata a Monza il 16.01.1969
Insieme per Annone 
Bartesaghi Federica 

Bartesaghi Federica
nata a Lecco il 02.08.1096

 Insieme per Annone

Giunta

  Incarico - Cognome e Nome Ricevimento su appuntamento
sidotiPatrizio Sindaco
Sidoti Arch. Patrizio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Martedì
16.00-18.00

Giovedì 
20.30-21.30

Sabato
9.00-10.00

PellegattaGiancarla Vice-Sindaco / Assessore
Pellegatta Giancarla
Servizi Sociali - Servizi alla persona 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunedì
11.00-12.00

Martedì
17.00-18.00

Mercoledì
11.00-12.00

BartesaghiLaura
Assessore
Bartesaghi Laura
Bilancio, Tributi, Politiche Giovanili
e Comunicazioni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sabato
9.00-10.00

Uffici e Servizi

Uffici e Servizi

 Responsabile

Orari ricevimento

 Segreteria

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Lunedì

09,30 - 11,30

12,30 - 13,30

Martedì

12,30 - 14,30

17,00 - 18,30

Mercoledì 09,30 - 11,30

12,30 - 13,30

Giovedì

09,30 - 11,30

12,30 - 13,30

Venerdì

09,30 - 11,30

Sabato

09,30 - 12,00

Anagrafe Stato Civile Leva Elettorale

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ecologia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ragioneria e Tributi

Riva Rag. Monica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Martedì

12,30 - 14,30

Giovedì

12,30 - 13,30

Servizi Sociali

Assistente: Libera Rossi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Lunedì

9,30 - 11,30

Edilizia Privata

Lavori Pubblici

Cattaneo arch. Favio Walter Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Martedì

12,30 - 14,30

venerdì

9.30 - 11,30

Polizia Locale

Sede Comando: via Montegrappa, 3 - Oggiono Tel. 0341 260880 orario ricevimento

da lunedì a venerdì dalle 12.00 alle 14.00

ricevimento su appuntamento Cell. 334 7040778 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PRONTO INTERVENTO 335 5717220

Segretario

Russo dott. Antonio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

su appuntamento

Piattaforma Ecologica in Località Bersaglio di Oggiono

Ditta il Trasporto S.p.a. tel. 039 5311661

 Lunedì

14,00 - 17.00

Martedì

12,30 - 15,30

Venerdì

09,00 - 12,00

Sabato

09,00 - 12,00 13,00 - 16,00

Altri articoli...

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

This website uses own cookies and from third party. If you want to know more or opt out of all or some cookies click here.