A- A A+

Villa Cabella

Villa Cabella 1

Si trova immediatamente a nord dell'attuale chiesa parrocchiale, ed è costituita da un complesso sei-settecentesco a due piani, con una pianta ad L.

Appartenuta ai conti Annoni, nel 1751 risultava abitata dal Conte Annone Don Francesco q.m. Pietro, l'allora capofamiglia del ceppo centrale della vasta e ramificata famiglia Annoni. Successivamente passò ai marchesi Dellora ed infine, verso la fine dell'Ottocento, alla famiglia Cabella.
Come già accennato, presenta una tipologia abbastanza diffusa in ambito brianzolo; massiccio blocco lineare a due piani con una scarsissima presenza di elementi decorativi di facciata e con una modesta accentuazione visiva dell'asse di simmetria trasversale (ottenuta con il solo innesto di un balcone in posizione mediana sopra la porta che immette al giardino).
Il giardino, di forma regolare, è retrostante la villa e presenta un vialetto prospettico centrale; è inoltre delimitato e protetto da un alto muro di cinta di fattura arcaica costituito da ciottoli tondi.

 

Le ali della villa sono diseguali, innestate al corpo mediano sul lato opposto al giardino, cioè dalla parte verso il paese, delimitando in tal modo il cortile d'ingresso che è di forma non regolare.
La separazione programmatica tra lo spazio privato e quello pubblico, già evidente nella muraglia del giardino e nell'assenza di aperture nella testata del corpo padronale che si affaccia sul perimetro della proprietà, è confermata dalla rigida chiusura verso la strada del cortile d'ingresso.
Appare particolarmente interessante la soluzione d'innesto del corpo mediano (peraltro porticato, come consuetudine, in corrispondenza del salone centrale) con l'ala ovest, di poco più bassa.

Villa Cabella 2 Villa Cabella 4

Il triportico del corpo padronale presenta archi a tutto sesto molto semplici, senza cornici, voltati a crociera, e si collega ortogonalmente ad un secondo vano porticato, con colonne in pietra ma con architrave ligneo e coperto da un cassenottato, denotando due epoche costruttive diverse, ma anche lo sforzo di realizzare una sintesi formale senza pregiudizi.
Ai due fornici del secondo portico (quello del corpo basso) si sovrappone un secondo vano semiaperto, una loggia a galleria, con colonnine di dimensioni ridotte, intercolumnio dimezzato e con archi a tutto sesto inquadrati da fasce decorative geometriche di gusto rinascimentale.

Villa Cabella 8

 

La parte terminale del corpo basso è interamente piena, ad eccezione di due oculi ellittici che danno luce alla scala interna; tra gli oculi sono visibili tracce di affreschi parietali, in particolare un grande affresco barocco.
I moduli stilistici dell'ala bassa ne denotano un'origine precedente alla villa padronale vera e propria; si può ragionevolmente pensare al periodo rinascimentale e forse anche ritenerla in origine struttura di tipo conventuale, nella quale la villa barocca si è innestata, senza distruggere la preesistenza, anzi cercando una singolare quanto impossibile sintesi compositiva.
Anche gli spazi interni confermano questa doppia origine: molto modesti i locali nell'ala, più grandiosi e scenografici i saloni del corpo barocco, disposti in secondo gli schemi usuali, cioè direttamente disimpegnati tra loro e in doppio allineamento.
Alla testata est del corpo padronale si innesta una torre quadrangolare piuttosto alta in rapporto alle dimensioni delle altre parti del complesso. Per quanto localmente venga ritenuta la parte più antica, pare invece che debba ritenersi integralmente opera d'aggiunta ottocentesca, vuoi per gli elementi stilistici intrinsechi, vuoi per l'evidente giustapposizione rispetto alla facciata sul giardino ed anche alla copertura.
E' probabilmente una torretta costruita come belvedere in epoca romantica, in forme non neo-stilistiche, ma sobrie e quindi abbastanza rispettose della villa preesistente.
Lo stato di conservazione risulta discreto sia per la villa che per il giardino
.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

This website uses own cookies and from third party. If you want to know more or opt out of all or some cookies click here.